HDV RNA Quantitation

Il virus dell’Epatite delta è un “virus difettivo” ad RNA che può infettare solo pazienti affetti da epatite B acuta o cronica. Per tale motivo l’assemblaggio e la replicazione del virione dipendono dal virus dell’epatite B. Il genoma di HDV è una molecola a singola elica circolare di RNA, di circa 1700 pb. Il genoma codifica per due diverse ribonucleoproteine denominate piccolo antigene dell’epatite delta (sHDAg) e grande antigene dell’epatite delta (LHDAg). Questa produzione è correlata all’uso diverso dei codoni terminali. Le due forme proteiche hanno differenti funzioni: sHDAg è fondamentale per la replicazione del virus, mentre LHDAg inibisce la replicazione di HDV ed è implicato nella formazione del virione.

L’infezione da HDV può causare patologie importanti del fegato con epatiti fulminanti che insorgono più spesso che nel caso di sola infezione da HBV, con un’alta percentuale di cronicità nel caso di superinfezioni. In molti casi, un’epatite cronica da HDV evolve in cirrosi e carcinoma epatocellulare.

Attualmente, l’efficacia del trattamento dell’epatite delta è deludente e consiste nella somministrazione a lungo termine di alte dosi di IFN ma solo il 50% dei pazienti risponde ed il 40% di loro va incontro a ricaduta nei 6 mesi successivi alla fine della terapia.
La diagnosi di infezione da epatite delta viene effettuata abitualmente con la determinazione di specifici anticorpi anti-HDV e la presenza di anti IgM riflette la replicazione in corso del virus. La replicazione di HDV è più efficacemente valutata attraverso la determinazione dell’RNA del virus delta, nel siero o nel fegato, attraverso un saggio in PCR real time. Inoltre questa tecnologia mostra grandi potenzialità per la diagnosi ed il monitoraggio dell’epatite D cronica.

DRNA.CE, 50 test  |  DRNA.CE.25, 25 test  |  DRNA.CE.100, 100 test
test in Real Time PCR per la rilevazione quantitativa dell’RNA del virus dell’Epatite D in campioni di siero.

Per la fase di retrotrascrizione, il kit DRNA.CE è destinato all’uso esclusivamente con kit di retrotrascrizione dell'RNA (Dia.Pro srl, codice: RNART.HDVCE/ RNART.CE).

Il kit contiene una curva standard con 4 punti di calibrazione per permettere la determinazione del carico virale.

Sensibilità analitica – LOD – 1 copia/µl - 300 copie/ml
Range dinamico – da 1 x1012 a 1 x103 copie/µl
Sensibilità diagnostica – 100%
Specificità diagnostica - > 99.5%


Eurospital Spa - Via Flavia 122 - 34147 Trieste - P.IVA: 00047510326 - C.S. € 2582000 CF e Reg. Impr. 00047510326 - REA TS 38955
Eurospital © 2022 - Privacy - Site credits