JCV DNA Quantitation

Il poliomavirus umano JC (Polyomavirus hominis 2) appartiene al genere Polyomaviridae, virus dal DNA senza envelope contenenti DNA circolare a doppio filamento di circa 5 KB. Fu identificato per la prima volta nel 1965 al microscopio elettronico per casi di leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML) e fu isolato in coltura per la prima volta nel 1971.

Fino al 90% degli adulti sono sieropositivi. La via di trasmissione primaria non è stata definita con certezza, tuttavia è stata segnalata un’associazione dell’infezione primaria da poliomavirus con malattia respiratoria lieve e cistite. La presenza del virus JC nei campioni di feci di bambini suggerisce che la via di trasmissione oro-fecale possa avere un ruolo nella disseminazione del virus. Dopo l'ingresso nell'ospite, il virus JC stabilisce frequentemente infezioni latenti e/o persistenti con latenza in diversi organi, tra cui il rene. Il virus rimane quiescente fino a quando s’impone uno stato naturale o iatrogeno di immunosoppressione.

Il JCV è un agente eziologico della leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML), una malattia del sistema nervoso centrale caratterizzata da foci multipli di demielinizzazione causati da infezione litica da JCV degli oligodendrociti. La PML è stata osservata tra i trapiantati di cuore, reni e fegato. Il JCV è stato inoltre associato alla nefropatia poliomavirus correlata (PVAN) ed è stato individuato come co-agente, insieme al BKV, in alcuni casi di PVAN nei trapiantati di rene.

La diagnosi d’infezione da JCV richiede normalmente una biopsia dell’organo interessato e la dimostrazione della presenza di poliomavirus nel tessuto, utilizzando il microscopio elettronico e l’immunoistochimica. Negli ultimi anni, i dosaggi molecolari come i test di PCR real-time si sono rivelati strumenti utili per la determinazione/quantificazione del virus JC grazie a sensibilità elevata, specificità, facilità d’impiego e metodo rapido.

JCVDNAQT.CE, 50 test | JCVDNAQT.CE.25, 25 test | JCVDNAQT.CE.100, 100 test
test in Real Time PCR per la determinazione determinazione quantitativa del DNA del virus JC nel plasma umano, nelle urine e nel liquido cerebrospinale con controllo simultaneo della reazione di amplificazione/estrazione mediante un controllo interno (IC).

Il kit contiene una curva standard con 4 punti di calibrazione per permettere la determinazione del carico virale.

Sensibilità analitica – LOD – 0.8 copie/µl
Range dinamico – da 1.0 x108 a 1.0 x100 copie/µl
Sensibilità diagnostica – 100%
Specificità diagnostica - > 99.5%


Eurospital Spa - Via Flavia 122 - 34147 Trieste - P.IVA: 00047510326 - C.S. € 2582000 CF e Reg. Impr. 00047510326 - REA TS 38955
Eurospital © 2022 - Privacy - Site credits